.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

domenica, febbraio 19, 2006

Stato di terrore

Erano 2 mesi che non guardavo la TV seduto sul divano
Non mi mancava di certo
Ma in montagna ho trovato brutto brutto e tra una chiacchera e l'altra
l'ho guardata.
Ho visto Studio Aperto, Tg4, Matrix, Primo Piano, Tg3, Tgr trentino...
ho ascoltato anche Radio Padania Libera (al Tonale ricevevo solo quella)
Ho avuto quest'impressione...
Tutti cercano di trasmettere sempre paura..
paura degli immigrati
paura dell'Islam
paura per l'aviaria
paura per il futuro
paura per i furti,
gli stupri,
le malattie,
la satira,
i comunisti,
la pioggia,
la verità,
la neve,
il caldo,
il freddo.
La destra continua a dare segni di sicurezza
continua a darsi favorita (dello 0,1%)
grazie a sondaggi fatti da ditte serie (cioè americane)
Ricordo un film di M.Moore (forse Bowling for Columbine) dove evidenziava come i media insistessero nel generare e fomentare la paura nella gente per creare un riflesso politico...
Di sicuro non stiamo messi bene!!
Ma vaffanculo!!!!

10 commenti:

Lumaca Cangiante ha detto...

Paure, psicosi, attenzione concentrata su di noi e su come possiamo cavarcela con due centesimi in tasca e tremila malattie alle calcagna...e chi ha tempo di pensare alla politica?

anarcoecologo ha detto...

Meglio non pensarci!
meglio starne fuori... chiacchere chiacchere e chiacchere.
La politica nasce e cresce dal basso, dal popolo, e ci facciamo incantare da persone che non vivono da anni i problemi dei cittadini sulla propria pelle.

cioce ha detto...

Direi che stanno applicando la stessa politica elettorale delle scorse elezioni, paura paura paura e ti vogliono convincere che se voti loro tutto si risolve.
Comunque ricordi bene, ne parla proprio M.Moore in Bowling for Columbine, ma vi rendete conto che stiamo finendo come in America? Pure la legge sulla legittima difesa era necessaria?

Lumaca Cangiante ha detto...

...quelli che tanto poi decidono tutto loro lassù, quelli che tanto destra o sinistra è uguale perchè vogliono fregarti lo stesso, quelli che cosa vuoi che gliene freghi ad un politico che lo fa solo per i soldi, quelli che vedi che si comportano come bambini in parlamento, quelli che tanto io ho la macchina che fa i tremila all'ora e chissenefrega degli altri, quelli che non vedono l'ora di sparare all'immigrato, quelli che i no-global sono terroristi, quelli per cui è faticoso pensare...

anarcoecologo ha detto...

Non ho ben capito se la critica è rivolta a me...
mmmm non ho capito?
però di sicuro non sono tra "quelli" per la maggiorparte delle cose.

Lumaca Cangiante ha detto...

...coda di paglia! :P
No, non a te, a tutto il resto...

anarcoecologo ha detto...

Maaa magari ti aveva preso male la mia risposta...
Non volevo essere frainteso, dicendo "meglio starne fuori ecc ecc..".
Meglio così
come sei messa a tesi??

Lumaca Cangiante ha detto...

note, note, note......e il prof non si fa vivo per le correzioni.........sto impazzendo! (notare la mole di puntini di indecisione)

meija ha detto...

Radio Padania così come Miss Padania trasmessa su reti nazionali, per me sono anticostituzionali!!
Già Terrore ed Orrore, la nostra TV è alla feccia!

Anonimo ha detto...

...si si hai ragione.
E poi ci sono i falsi coraggiosi, quelli che ostentano populismo e demagogia, le facili soluzioni ai problemi, le teste rasate e i coltelli in mano, i saluti romani e un pacco di discorsi di merda.
Sono i più pavidi: hanno paura persino di avere paura.
Del resto, oggi, resistere alla marea montante di schifezze che soffoca è davvero un atto di coraggio.
Saluti solidali, siamo tutti sulla stessa barca. Ma diciamocelo, abbiamo davvero paura che affondi?
pavel1945