.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

giovedì, marzo 02, 2006

Riflessione 2 :Il progresso

Alcuni ottimisti affermano che il progresso risolverà numerosi problemi in campo ambientale.
Il progresso, attualmente, è la fonte principale delle peggiori catastrofi.
Questo a causa del fatto che, tecnologie considerate rivoluzionarie, in un primo momento, si sono rivelate essere disastrose (vedi CFC e motori a scoppio), e a causa, anche, dei tempi necessari ad eliminare le vecchie tecnologie per introdurre saldamente le nuove.
Il tutto è reso ancora più complicato dal marketing, dalla speculazione.

3 commenti:

Cioce ha detto...

Gruppo: CCCP
Album: Affonità-Divergenze fra il compagno Togliatti e noi (del conseguimento della maggiore età) (1985)
Titolo: Morire

Non so dei vostri buoni propositi
perchè non mi riguardano
esiste una sconfitta
pari al venire corroso
che non ho scelto io
ma è dell'epoca in cui vivo
la morte è insopportabile
per chi non riesce a vivere
la morte è insopportabile
per chi non deve vivere
lode a Mishima e a Majakovskij
tu devi scomparire
anche se non ne hai voglia
e puoi contare solo su di te
PRODUCI CONSUMA CREPA
SBATTITI FATTI CREPA
PRODUCI CONSUMA CREPA
CREPA
RIEMPITI DI BORCHIE
SBATTITI FATTI CREPA
ROMPITI LE PALLE
COTONATI I CAPELLI
RASATI I CAPELLI
CREPA CREPA CREPA CREPA
ÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿÿ

La frase "PRODUCI CONSUMA CREPA" rende l'idea?

Lumaca Cangiante ha detto...

Non è giusta fare di tutta l'erba un fascio, forse ad un'analisi più approfondita....si torna inevitabilmente qui!

anarcoecologo ha detto...

Si si criptica...
Non ho capito, mi dai ragione?
Io concordo con te che non bisogna fare di tutta l'erba un fascio
Ci sono tecnologie potenzialmente positivissime.. il punto è che adesso sembrano "issime" magari fra 5 anni ci si accorge dei danni che fanno.
I CFC dovevano essere le molecole meno reattive del mondo, invece hanno scoperto dopo anni che in stratosfera si degradano dando radicali reattivi..che vanno ad innescare reazioni a catena disrtuggiendo il caro ozono
così insomma