.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

mercoledì, maggio 17, 2006

Timidamente riappaio,

dopo una lunga assenza...
Mi accorgo, che per scrivere ho bisogno di musica.
(the Drift "gardening not architecture")
Oggi...
sembra un'eternità che non mi mettevo
qui,
al computer,
di sera,
a scrivere.
Sono preso dai lavori per la tesi, (non sui caprioli lumaca)
sono curioso di scoprire le persone,
quelle persone che,
nonostante mi stessero vicino,
non mi sono mai preso il tempo di conoscere.
Ho ceduto ad un vizio da cui per tre anni ero stato lontano.
Ho riscoperto la natura,
il contatto con la terra (pachamama)
la bellezza delle tradizioni,
la semplicità,
la genuinità.
Il tempo sembra aver comprato le scarpe da corsa.
I giorni e le settimane mi scappano,
le vedo mentre mi sorpassano,
dandomi certezza,
a metà strada,
che loro arriveranno prime.
Gli alberi sono stupendi,
rigogliosi,
le foglie ampie e verdi.
La luna,
le stelle,
il cielo con le nuvole gonfie.
Con tutte queste cose da VIVERE
non riesco a stare qui a raccontare e raccontarmi.
Sono in ferie... caro blog
Farò tesoro delle mie esperienze
e quando capitano serate come questa
mi rimetterò
a scrivere

3 commenti:

Lumaca Cangiante ha detto...

Bello che torni così, con le parole tanto sature di immagini che descrivono davvero quanto tutto quello che ci circonda ti riempie...allora attenderemo serate come questa!

Cioce ha detto...

Sarò monotono ma riporto sempre loro, i CCCP
Il tempo passa,i passatempi restano. Mille non piu' mille ispira la suspance....

Michele ha detto...

bravo, prendi il tempo e non farti prendere da lui!