.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

venerdì, marzo 10, 2006

Prima di uscire

Sto bevendo al grappa al miele comprata dai miei a Bassano
Ha un gusto dolce e leggero.
La musica dei Camera66 riempie il silenzio della mia stanza,
penso ai miei amici,
rimasti fuori a cena..
Penso al ragazzo conosciuto durante l'aperitivo al lobo loco.
Bellunese, leghista,
incazzato con le ragazze ferraresi "tutte troie che se la tirano"
però simpatico...
diceva troppe stronzate,
ma simpatico.
Penso al libro di Ali Smith appena finito "Altre storie e Altre storie"
Penso alle ultime parole scritte sulla carta rugosa di quel libro
"..questa è una storia che viene raccontata attraverso altre storie"
Allora tutte le nostre vite,
possono essere raccontate
attraverso i frammenti trascorsi insieme alle altre persone
attraverso i momenti in cui le nostre storie,
si sovrappongono a quelle di altre persone,
creando una fitta rete di
Vita.

5 commenti:

Lumaca Cangiante ha detto...

Eccoti! Allora vieni fuori, ogni tamto, da dietro l'ambientalismo più concreto!
Ho capito la scelta...non so cosa hai scelto, ma il passo è importante, davvero... :)
Tra poco il gran confronto tv, spero di riuscire a restare sveglia...

anarcoecologo ha detto...

Si si vengo fuori ma mi vergogno, sono timido :]
Mmerda era stasera il gran Confronto, noooooooo
allora me lo sono perso
ero proprio curioso di sentire i due nel loro teatrino
fammi sapere i punti salienti
se vuoi

Lumaca Cangiante ha detto...

Trovi le rcensioni su quasi tutti i quotidiani...insomma mi sono addormentata dopo 3 quarti d'ora! ma solo dopo essermi assicurata della fermezza, della chiarezza e della tranquillità di Diliberto...

Anonimo ha detto...

Qualcuno mi suggerisce dissonanza cognitiva: vincere la dissonanza tra ciò che vogliamo e le sabbie mobili in cui la città costringe: sai che ti dico? La città uccide,la comodità fa troppo bene. Il culo al caldo. Ecco cosa, ma così è facile,meglio consolarsi con la decisione. Hai lettto Gaza blues? Il racconto dell'arabo sul tizio del campo palasestinese? Leggilo se non l'hai fatto,scoprirai cos' la tua città.

meija ha detto...

Ecco, a testimonianza che non mi pensi più!!! :(

Eh i fumi dell'alcool disinibiscono!