.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

martedì, agosto 22, 2006

Al Mulino


(ore 18:45 19-08-06..Barilla, via modena, Ferrara)
Fumo,
le sedie arancio in fila davanti alla finestra,
mani sporche di farina,
la fabbrica
bianca
produce con il suo rombo standard.
Una serie di finestre allineate sul muro bianco,
è questo il panorama.
Piccioni che volano attorno ai cumuli di farina,
qualche lucertola viene fuori a prendere l'ultimo sole della sera.
La musica, sempre presente,
nelle mie orecchie la chitarra rumorosa
e la voce di Giovanni Lindo
Tutto sembra immobile da questa prospettiva.
In testa il tumulto,
pensieri su pensieri necessitano di espressione
Oggi va così
Pensieri e ricordi
Nostalgia ricordi
Reminescenze di atmosfere d'inizio autunno
Atmosfere, ricordi
Vivo
come se fossero oggi
le sensazioni che provavo,
quando,
da piccolo,
andavo a comprare quaderni e cancelleria all'UPIM
Quell'odore,
quella luce sintetica
quel sentimento di fine vacanza
La fine delle cose
Mi ha sempre pesato
L'ho sempre sofferta, patita
Le cose belle sono effimere
destinate a finire
E' forse questo che le rende speciali? Belle ??
Sto nutrendo uno sciame di zanzare tigre
prude cazzo!
La vita è un viaggio perfetto
Non si ha meta e i compagni di viaggio si susseguono,
appaiono scompaiono
danno gioie e dolori
"Divenir essere, divenir altro divenir niente..[]
quello che non si può immaginare, quello che non i può concepire,
destinato alla gioia, l'uomo, si nutre di noia"
dice Giovanni lindo
La ròla Golden virginia è finita
la canzone anche
torno al lavoro

2 commenti:

meija ha detto...

Era da tempo che non venivo nel tuo blog, così non sentirti perseguitato se ti scrivo un secondo commento...ho voluto leggere un po' tutto!

Bè caro Andre, te lo ricordi Billy?
Io si, molto bene anche perchè ho riletto alcune pagine tempo fa e se devo essere sincera le cose non mi sembrano molto cambiate da allora tranne che 6-8 anni fa ascoltavi il walkman e i suoni dei Csinò Royale! Ma secondo la tua legge della coerenza questo non dovrebbe essere un problema per te.

Un bacio. C.

anarcoecologo ha detto...

Figguriamoci se mi sento perseguitato da te...
con tutte le manie di persecuzione che ho ;)

Be billy... me lo ricordo che domande!!
Le cose sono cambiate assai, invece, ma c'è una parte di noi che rimane quella, qualsiasi cosa succeda, soprattutto nei momenti difficili.
Ora io, come allora, non ho l'obbiettivo TU sai che ne ho bisogno per tirare avanti
e quindi billi torna su come il salame all'aglio
1 bacio alle tue guanciotte