.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

mercoledì, aprile 18, 2007

Ieri ARiA e Musica

cascata moraduccio
Moraduccio paese abbandonato

Rinfrescatomi le idee, sono corso ad ascoltare il concerto di Signorelli(chitarra), Tavolazzi Ares (contrabbasso) e Barbieri Lele (batteria)
Atmosfera unica, suoni ricchi di sentimento e un Lele Barbieri come non l'avevo mai visto
Energia che usciva incontenibile dalle sue mille espressioni e i suoi assoli eclettici.

3 commenti:

meija ha detto...

Mi hai rubato il post ;)

anarcoecologo ha detto...

ma va la!!! ;)
io ho parlato anceh di moraduccio !
Hihi la fortuna di chi si sveglia presto ;)

Anonimo ha detto...

.....li abbiamo sentiti anche noi,circa 3 settimane fa a Tresigallo:Veramente fantastici!!!!Ho convinto Giorgio a fatica ad uscire quella sera, ma alla fine era ESALTATO e chiedeva "bis" pelandosi le mani dagli applausi.Paolino ha dormito quasi tutto il tempo, poi quando si è svegliato ha detto che gli era piaciuto molto...
Barbieri per me viene da un altro pianeta.
Biozia