.

Potete tagliare tutti i fiori, ma non potete impedire alla primavera di ritornare (Mao tse-tung)

martedì, luglio 17, 2007

c'era così caldo che il copertone si appiccicava

forse ne ho scritte 60 di mail fino adesso
stesso testo leggermente personalizzato
"stiamo aprendo un minimarket di consumo critico ecc ecc
vorremo i avere un listino dei ecc ecc, in attesa di riscontro ecc ecc
saluti ecc ecc "
mi sudavano le dita e gli avambracci si appiccicavano alla scrivania,
facendo quel rumorino ti "nudi e sudati sul divano di pelle" quando le staccavo
Caldo... ma nooo
esco per la piscina, orario stronzo 13 30
strade appena asfaltate e stradini al lavoro
c'era così caldo che il copertone della bici
faceva i fili di gomma staccandosi dall'asfalto
e gli stradini ...
lavoravano
gilettino arancio
con banda cattarifrangente,
pala in mano
colorito catrame
Affanculo le mie 60 mail
chiedo umilmente perdono per l'insofferenza
di fronte ad un lavoro di dita
all'ombra del mio tetto

8 commenti:

La Zingara Irrequieta ha detto...

si veramente fanno forse uno dei lavori peggiori al mondo... cmq qui in questi giorni si muore..è senza alcun dubbio esplosa l'estate! in bocca al lupo per il progetto, se ne hai voglia una di ste volte mi piacerebbe che me ne "parlassi", grazie! See you

anarcoecologo ha detto...

che cazzo di esplosione...!!
crepi il lupo
appena avrò la situazione chiara ne parlerò, grazie a te per essere così interessata spero poi di vederti come cliente (aiutoooo sono già in mentalità commercio ) ;(

La Zingara Irrequieta ha detto...

..e penso proprio di si io acquisto regolarmente nei negozi bio ed equo solidali, anche se non unicamente lì, però cerco d'orientarmi il più possibile verso quello in cui credo, verso scelte più etiche.... almeno ci provo, almeno in parte...!!! ri in bocca al lupo sono sicura che ne uscirà qualcosa di veramente bello!non ti conosco personalmente ma sono convinta che tu sia un ragazzo in gamba e che non mollerai davanti alle prime difficoltà!! mi raccomando eh Andrea!!!

Lisa ha detto...

già lo diceva Edmondo de amicis con la storia della polvere dei calcinacci lasciata sulla sedia dal figlio del muratore. qui però non ci sono buonismi piccoloborghesi. Ciao A.

anarcoecologo ha detto...

@zingara - ricrepi, grazie per questi complimenti e incoraggiamenti spero di essere davvero all'altezza anche se a volte temo... il caos
@lisa Ciao Lisa niente buonismi perchè ho sofferto per brevi periodi i caldi dei forni per il PVC e i caldi dei forni da pane è diverso sì ma la mia comprensione si estende.
ciaooo

edilavorochefai ha detto...

quindi immagino che la comprensione per il caldo del mio studiolo non sia neanche da considerare eh?
:)

Lisa ha detto...

si sente che hai sofferto anche tu, come me davanti a un quaintale di pomodori bollenti su un nastro trasportatore, un bacio

anarcoecologo ha detto...

edilavorochefai - oggi offerta promozionale comprensione per tutti
lisa - ora è tutto finito ;)
anarocec